Dormire tra i filari in una botte di vino

Amanti del vino, avete mai provato un’esperienza a 360° immersi nei vigneti? In Germania è possibile. E’ stato inaugurato, infatti, il primo bad&breakfast in botti di vino, collocate direttamente tra i filari. La struttura non a caso si chiama Schlafen im Weinfass, che letteralmente vuol dire proprio “dormire in un barile di vino”. Le “stanze”, otto in tutto, sono arredate comodamente e riscaldate – quindi disponibili in ogni stagione – e si compongono di due botti da 8mila litri ciascuna: una per la camera da letto e una per il soggiorno e la toilette.
Ovviamente, si può scegliere in quale vino risiedere, perché ogni “camera” prende il nome dalla tipologia di vino in passato contenuta nella botte. L’idea nasce nella regione del Baden-Württemberg, a ridosso della Foresta Nera, a 350 metri al di sopra del villaggio di Sasbachwalden, proprio ai piedi del Hornisgrinde. Una zona nota per le sue vigne e le specialità gastronomiche.
I prezzi non sono proprio economici per un b&b (circa 156 euro a notte per due persone), ma i proprietari assicurano una vista impagabile sulla valle del Reno fino ai Vosgi e un’esperienza indimenticabile. Oltre, naturalmente, a un goloso omaggio di specialità del posto a km zero.

Fonte: Il Sole 24 Ore – Food